Circa 60 militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno questa mattina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip presso il Tribunale di Salerno, nei confronti di
9 indagati. Si tratta di Giuseppe D’Auria, Luciano Solferino, Salvatore Molinari, Carmine Graziano, Nadia Adiletta, Luca Ferraioli, Pasquale Avventurato, Mario Rossi e Giuseppe Vergati.

Le indagini sono state avviate in seguito ad una perquisizione effettuata dalla Guardia di Finanza di Nocera Inferiore del 2019 a Pagani, nell’Agro nocerino-sarnese. Nel corso delle operazioni sono stati sequestrati un fucile mitragliatore Kalashnikov, un fucile a pompa, cinque pistole, quattro bombe a mano, oltre 500 cartucce di vario calibro, circa 20 kg di marijuana e svariati bilancini di precisione.

Gli investigatori per circa un anno hanno scandagliato tabulati telefonici, captato conversazioni e acquisito filmati delle telecamere di sorveglianza. Questa mattina poi il blitz che ha sgominato la banda criminale.