Due settimane fa è stata raggiunta la tanto auspicata intesa tra Anpal servizi e Regione Campania per i 471 navigator vincitori della selezione pubblica, che dovranno offrire assistenza tecnica ai cittadini campani, beneficiari di Reddito di cittadinanza e non solo. “La situazione dei navigator della Campania si è sbloccata, quindi Anpal nei prossimi giorni provvederà alla contrattualizzazione” ha spiegato il ministro del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo a margine di un convegno di Forum Pa a Napoli. I 471 navigator selezionati saranno contrattualizzati dall’Agenzia Nazionale per due anni al termine di una lunga querelle di Anpal con la Regione Campania che non ha voluto sottoscrivere la convenzione che avrebbe previsto un’assunzione da parte della Regione stessa. “Non dimentichiamo – ha aggiunto Catalfoche il decreto sul reddito di cittadinanza ha previsto un rafforzamento importante sui centri per l’impiego e so che la Regione Campania sta procedendo a un bando per 650 nuovi assunti, che saranno in tutto 1550 nel giro dei prossimi anni fino al 2021″.