Frutta di stagione, è il momento della pesca bianca o tabacchiera, ha la  pasta bianca è un drenante renale ed epatico.

Il suo contenuto in iodio opera un’azione di stimolo sulla tiroide.

L’apporto energetico degli zuccheri disciolti in un mezzo acquoso li rende subito biodisponibili: frutto perfetto per una ricarica veloce!

Utile nelle sindromi cefalgiche: l’effetto di drenaggio epatico e l’aumento della diuresi decongestionano il microcircolo cerebrale.

Attenzione a: non confonderla con la pesca a pasta gialla, il cui contenuto in vitamina A e carotenoidi può affaticare il fegato.

Controindicata per: chi soffre di diabete e per chi soffre di allergia da contatto con la buccia della pesca.


Di Patrizia Pellegrini Naturopata

Bioterapia Nutrizionale®

➡Per INFO , domande e curiosità potete contattare la naturopata:

☎ 3339995532
💌mail.patriziapellegrini@gmail.com
🌐 www.patriziapellegrini.com