Lo sapevate che in Italia e più precisamente in Calabria viene coltivata la “Merendella“, una varietà di pesca  semi-sconosciuta nel resto del paese? 
È un frutto pregiato di colore bianco-verde, piccolo come una nespola ma dalla pelle liscia, con polpa succosa e poco zuccherina. Matura tra inizio luglio e i primi di agosto e le sue caratteristiche principali sono l’intensissimo profumo e la sua delicatezza, motivo per cui viene raccolto precocemente ed è difficile da commercializzare fuori dal territorio di produzione. 
Il clima mediterraneo è infatti l’ ideale per la sua coltivazione, in particolar modo lo possiamo trovare sulla fascia jonica catanzarese. Lo stesso frutto è presente anche in Sicilia, conosciuto però con il nome di “Sbergio“.
Questo frutto ha molteplici qualità una per tutte essere molto diuretica e a basso indice glicemico, adatta per migliorare la funzionalità epatica e per agevolare la funzione renale. 
Ottimo frutto spezzafame,  disimbibente e saziante. Una piccola “chicca” della nostra terra nata da piante antiche e raccontata nella storia.

Di Patrizia Pellegrini Naturopata

Bioterapia Nutrizionale®

➡Per INFO , domande e curiosità potete contattare la naturopata:

☎ 3339995532
💌mail.patriziapellegrini@gmail.com
🌐 www.patriziapellegrini.com