In libreria dal 1 giugno “L’alfabeto della scrittura”, opera collettiva degli iscritti al corso di scrittura creativa di Vincenza Alfano “L’Officina delle parole” presso la libreria Iocisto.

Cover-alfabeto

“L’alfabeto della scrittura” diventa un libro anzi un romanzo collettivo. prodotto di un anno di laboratorio trascorso tra riflessione teorica, tante letture e moltissimi esercizi di scrittura. Dimostra che non esiste nessuna frattura o opposizione tra le storie e la loro forma, tra intreccio e parole.

Si è composto così, per frammenti, un romanzo collettivo in cui ciascuno ha dato voce alla propria voce, imparando a riconoscerla e a modularla all’interno di un coro.

Non una semplice raccolta di racconti, non un insieme di esercizi di stile, piuttosto una narrazione collettiva, genuinamente sperimentale, perché spontanea è stata l’istanza di ricerca e di costruzione graduale del testo, che mette insieme scrittori diversi per età, cultura, formazione ed esperienze.

“Un libro (io credo) è qualcosa con un principio e una fine (anche se non è un romanzo in senso stretto) è uno spazio in cui il lettore deve entrare, girare, magari perdersi, ma a un certo punto trovare un’uscita, o magari parecchie uscite, la possibilità d’aprirsi una strada per venirne fuori” (Italo Calvino).

Il libro sarà presentato il 1 giugno, alle ore 21, presso l’associazione culturale “Il Clubino” di Piera Salerno, da Anna Copertino e Valentina Capuano e dai ventidue scrittori dell’Officina delle parole.