Epoca di contagio, condizione di emergente incertezza per tutte le stagioni. Una situazione di latente disagio universale e globale che rende particolarmente labile il discrimine tra il cosciente responsabile e l’irrazionale tra subita manipolazione e libero arbitrio. Quale, la possibilità per l’umanità di trovare un contributo utile ad uscire dal gorgo per una nuova continuità di cammino più sereno e consapevole? Un tema forte e di particolare attualità a cui si propone di apportare un possibile contributo “Bottega Costitutiva”, luogo di studio sul modo di essere del personaggio in scena.

L’iniziativa, che sarà presentata giovedì 30 luglio alle ore 19:30 presso il Museo della Pace di Napoli, nasce dall’idea del drammaturgo e regista Egidio Carbone Lucifero con l’intento di superare i correnti schemi contraddittori e autoreferenziali e la sterilità dei luoghi comuni del vissuto collettivo. Le attività si articolano con incontri di approfondimento tematico, formazione e sperimentazione in sinergia con, fra gli altri, il maestro Enzo Moscato, esponente di spicco della nuova drammaturgia italiana ed europea.  

Per l’occasione sarà proiettato il medio metraggio “Guado” (ITA 2014), lavoro di Egidio Carbone Lucifero per il cinema con la colonna sonora originale di James Senese, emblematicamente centrato con la dicotomia essere e avere, sul cibo, sentita e legittima aspettativa di sana alimentazione e appaganti sapori, sempre più  al centro di equivoche tendenze che portano paradossalmente alla sua negazione di riconoscibile e dovuto diritto.

All’incontro, organizzato dal Teatro Avanposto Numero Zero, con i rappresentanti della sezione Beni Culturali delle ACLI provinciali di Napoli, della Fondazione Mediterraneo e Museo della Pace di Napoli, riferimento di comunione interculturale,  interverranno artisti e rappresentanti sindacali del mondo della cultura e dello spettacolo, fra cui Massimo Taglialatela, segretario regionale Uilcom Campania, settore particolarmente interessato dal contingente stato di crisi. 

Gli artisti della Bottega Costitutiva leggeranno testi di Enzo Moscato e Egidio Carbone Lucifero con gli interventi musicali di Marzouk Mejri.
La presentazione giovedì 30 luglio alle ore 19:30 presso il Museo della Pace via De Pretis, 130, Napoli.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.