Napoliflash24 in collaborazione con Shamsaan e  con varie comunità, scuole e organizzazioni per i diritti umani in Sudafrica e Palestina ospiteranno manifestazioni, marce e sit-in per la libertà. Le manifestazioni avranno luogo in città del Sudafrica, della Palestina e a Napoli domenica 26 novembre 2017, gli eventi verranno trasmessi live sulla pagina “Shamsaan” di Facebook e su Napoliflash24.

Novembre e un mese molto significativo per il popolo palestinese, gli eventi  sono stati organizzati in occasione della Giornata Internazionale della Solidarietà con la Palestina dell’ONU. Il 2 novembre è stato, infatti, il 100° anniversario della dichiarazione di Balfour, con il quale il governo britannico si impegnava a facilitare “la creazione in Palestina di una sede nazionale per il popolo ebraico”. Il 2017 segna anche i 50 anni di occupazione di Gerusalemme Est e dei territori palestinesi e i 10 anni di assedio a Gaza da parte degli israeliani. L’occupazione e l’assedio violano le leggi internazionali dei diritti umani. I meccanismi che mantengono e perpetuano l’occupazione militare, rimangono saldamente in atto sottoponendo generazioni di bambini a traumi derivanti dal conflitto costante che li circonda.

La marcia/sit-in di Shamsaan, per la Libertà dei ragazzi palestinesi, mira a creare consapevolezza internazionale e dimostrare solidarietà con i palestinesi, in particolare con i giovani. Gli organizzatori hanno lanciato  una campagna online durante tutto il mese di novembre, invitando i giovani a condividere idee e messaggi di solidarietà con i loro coetanei palestinesi, che sono stati scritti sulle loro stesse mani.

A Napoli abbiamo sempre compreso e condiviso un legame comune con tutti coloro che perseguono la libertà, e riconosciamo la necessità di dimostrare solidarietà con il Popolo palestinese. I ragazzi delle scuole Gobetti-de Filippo di Quarto e della III B dell’Istituto Comprensivo Novaro Cavour dei Colli Aminei saranno filmati mentre mandano messaggi di solidarietà scritti nelle mani. In SA ci saranno eventi a – Johannesburg, Lenasia, Pietermaritzburg, Ladysmith, Glencoe, Durban e Città del Capo. In Palestina, i bambini marceranno a Gerusalemme, a Gaza e nei villaggi e  campi profughi della Cisgiordania.

Guarda foto, video e backstage dell’evento a Napoli

#Pals4peace # PalS4Freedom #FreePalestine

simona caruso