Stefano Bocchetti, pregiudicato di 44 anni, è stato ucciso questa mattina a colpi di arma da fuoco in un agguato nel quartiere Miano, alla periferia Nord di Napoli.
 
Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, intervenuti sul posto, Bocchetti – che sarebbe stato legato a clan dell’ area Nord – si trovava all’ interno di una sala giochi al livello strada in vico Valente, poco prima delle 7, quando è stato raggiunto dai sicari. Numerosi i colpi esplosi contro il pregiudicato, che è morto prima dell’arrivo dei soccorsi.