Giornata impegnativa oggi giovedì 11 luglio per gli spettacoli in programma del Napoli Teatro Festival Italia, diretto da Ruggero Cappuccio, con eventi in scena tra Napoli e le altre città della regione. Si inizia alle 21 al Teatro Grande di Pompei con Il paradiso perduto. Leela, quarto e ultimo appuntamento della rassegna estiva Pompeii TheatrumMundi promossa dal Teatro Stabile di Napoli – Teatro Nazionale, quest’anno anche tra i Progetti speciali del Napoli Teatro Festival Italia. Questa nuova composizione di danza della coreografa NoaWertheim della Vertigo Dance Company. Su musiche originali di Ran Bagno, nelle scene di RamKatzir, i costumi di Sasson Kedem e il disegno luci di DanilFishof – Magenta, danzano Shani Licht, Etai Peri, Sian Olles, Hagar Shachal, Yotam Baruch, Daniel Costa, Korina Friman, Sándor Petrovics, Liel Fibak, Shachar Dolinski. Coreografa assistente Rina Wertheim-KorenInformazioni: www. teatrostabilenapoli.it | www. napoliteatrofestival.it Biglietteria: tel. 081.5513396; e-mail: biglietteria@ teatrostabilenapoli.it.

Il Festival prosegue in Regione, al Teatro Naturale di Pietrelcina, che alle ore 21 ospita Communio pro animaOratorio in 11 sezioni di Giuseppe Vessicchio, con Giacinta Nicotra (soprano), Salvatore Cordella (tenore), coro Exultate Deo e i solisti del Sesto Armonico e con l’Orchestra Filarmonica di Benevento diretta da Pasquale Valerio, in scena anche il disegnatore su sabbia Simona Gandola. La composizione è ispirata dalla tematica spirituale legata al mistero dell’Anima ed è scritta in più lingue – greco, inglese, latino, francese, arabo e sanscrito – affinché nessun idioma risulti egemone.

Ancora ore 21 alla Galleria Toledo, per la sezione Osservatorio, va in scena Processo a Fellini, scritto da Riccardo Pechini con la collaborazione di Mariano Lamberti, quest’ultimo anche regista dello spettacolo, con protagonisti Caterina Gramaglia e Giulio Forges Davanzati. In scena ombre e segreti del regista e della sua musa Giulietta Masina. Lo spettacolo presenta in scena ombre e segreti del regista e della sua musa Giulietta Masina.

Casa del Festival – Palazzo Reale

Piazza del Plebiscito 1

Tutti i giorni 10.00 – 19.00

mail: biglietteria@napoliteatrofestival.it

biglietteria: 344 045 6788

infopoint: 344 045 4626

Per informazioni www.napoliteatrofestival.it