Ancora un appuntamento con i Preludi, anteprima della sezione Letteratura del Napoli Teatro Festival Italia, diretto da Ruggero Cappuccio, realizzato con il sostegno della Regione Campania e organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival. Giovedì 6 giugno all’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (ore 18.30, Via Monte di Dio 14 – Palazzo Serra di Cassano), Fiorinda Li Vigni sarà protagonista dell’incontro dal titolo “Verso se – Destino e carattere“. L’appuntamento, dedicato al tema del “se” nell’eroe omerico, farà da ponte verso la settimana di giugno (dal 20 al 26) che ci porterà nel chiostro di Santa Caterina al Formiello con il ricco programma dedicato alla poesia curato da Silvio Perrella.

Fiorinda Li Vigni, Segretario generale dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, offrirà una riflessione sull’articolazione se/sé come dialettica fra destino e carattere, osservata a partire dalla più grande figura di eroe tragico dell’epica omerica, Achille.

Eroe tragico, secondo la definizione di B. Knox, è colui che prende una decisione che sorge dagli strati più profondi della sua natura e vi si attiene ciecamente, con sovraumana ostinazione: il destino si delinea allora come gioco fra il perseguire la forza determinante della propria personalità e lo scontrarsi con ciò che anche involontariamente si è prodotto tramite l’agire, in un orizzonte in cui l’esito supremo, la morte, non è accompagnato da alcuna prospettiva di riscatto.

La rassegna è organizzata in collaborazione con la Casa della Poesia di Baronissi l’Istituto Italiano degli studi Filosofici.