L’ultimo colpo di coda dell’inverno ha regalato ai napoletani uno scenario decisamente fuori stagione, con la cima del Vesuvio coperta di bianco. Nel Napoletano le nubi dei giorni scorsi hanno lasciato spazio ad uno scenario davvero particolare: il vulcano, infatti, si presenta completamente innevato, con la coltre bianca che però è irradiata da una luce primaverile.

Ne consegue che nelle città poste alle pendici del Vesuvio fa più freddo rispetto ai giorni scorsi, ma il clima è reso meno rigido da un cielo al momento sgombro da nuvole e da un sole decisamente gradevole.