Forze dell’Ordine chiamate agli straordinari per setacciare le strade e identificare chi contravviene alle regole dettate dal dpcm #iorestoacasa. La Prefettura di Napoli ha reso pubblici i dati relativi al servizio di controllo nei giorni 11, 12 e 13 marzo. Le unità di personale impegnate sono state 4.949, provenienti da Specialità della Polizia di Stato e dalle polizie municipali. Le denunce ammontano a 2056, su 14.503 persone controllate. Per quanto riguarda le attività commerciali, 130 denunciate su 5278 sottoposte a controlli.

Nei giorni scorsi, 10 persone sono state trovate mentre si allenavano in una palestra di via Posillipo – presente anche il boss di un clan. Così come nella giornata di ieri, i Carabinieri di Ercolano hanno sorpreso e denunciato tre titolari di bar, aperti nonostante il divieto. Beccati invece a Torre del Greco venditori ambulanti di sigarette di contrabbando –dotati delle migliori mascherine – anche loro denunciati.

Intanto, l’Unità di crisi della Protezione civile ha reso noto il bollettino di giornata. Ieri sono stati analizzati 111 tamponi, di cui 16 positivi. Totale positivi Campania: 288, 8 i deceduti e 23 i guariti.