Martedì 18 febbraio alle 17:30 a Napoli, i movimenti antirazzisti scendono in piazza per il corteo ‘No Salvini day. In concomitanza con l’appuntamento elettorale del leader della Lega al teatro Augusteo alle 18:30, in piazza Dante scenderanno le Sardine campane.

 “Salvini ci riprova. Dopo anni di offese e discriminazioni territoriali che hanno devastato economicamente, socialmente e ambientalmente il Sud, ora prova a raccattare qualche voto in vista delle prossime elezioni” scrivono in una nota gli attivisti di Insurgencia in vista dell’appuntamento di martedì e proseguono “da sempre questa città ha saputo rispondere alla grande ai leghisti, ai razzisti e agli antimeridionali, non cedendo alla propaganda che adesso vorrebbe mettere i penultimi contro gli ultimi. Con ironia e sfacciataggine, ma anche con forza e determinazione, abbiamo sempre manifestato la nostra allergia a quel ‘pesciabrò’ di Salvini. E ancora una volta martedì dovremo andare a dirgli cheNapoli non lo vuole. Non vuole Salvini, non vuole ascoltare le loro parole piene di rancore e, con tutto il cuore, non vuole i suoi sostenitori, quei leghisti terroni che sono lo scuorno di tutto il meridione”.