. I treni della Linea 1 della Metropolitana di Napoli questa mattina sono rimasti fermi in deposito, perché è scaduto il contratto della Samir, la ditta di pulizie. La subentrante, che questa notte ha effettuato la sanificazione, non ha però rilasciato il certificato di avvenuta sanificazione, così i treni non sono potuti entrare in servizio. Intanto nei giorni scorsi la ditta uscente ha ritirato dal deposito Anm di Cavalleggeri tutti i prodotti e le attrezzature per la sanificazione, impedendo al personale Anm di uscire con gli autobus. Lunghe file di mezzi sono rimasti parcheggiati all’ingresso del deposito, impossibilitati ad uscire, come denunciato dal sindacato Usb.

Poco dopo aver ripreso la circolazione, i treni si sono nuovamente fermati per la presenza di estranei in galleria tra Colli Aminei e Vanvitelli. Sono attesi i controlli della sicurezza, per verificare le condizioni necessarie per ripristinare il servizio.