Basilio Lanzilli, un 45enne napoletano detto “Armando”, è stato catturato e arrestato dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli. Sfuggito all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, latitava dall’1 agosto 2019 a seguito del coinvolgimento con altri 5 soggetti, in un traffico di sostanze stupefacenti imbastito in Campania.

L’arresto di Lanzilli rientra nell’operazione “Flowers 2016” – condotta dal nucleo di Polizia Economico – Finanziaria di Napoli e coordinata dalla DDA – che ha portato di recente all’arresto per traffico internazionale di droga 12 persone, il cui obiettivo era importare 55kg di sostanze stupefacenti. Il 45enne, dopo aver perso i contatti con i narcos colombiani grazie all’operazione sopra citata, ha imbastito un traffico domestico allo scopo di vendere cocaina e hashish alle piazze di spaccio del territorio napoletano.

La svolta nella ricerca della posizione esatta dell’uomo è avvenuta grazie al lavoro della Sezione Antidroga del G.I.C.O. Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata, che ha appostato e seguito per mesi persone legate al malvivente. Una volta verificata l’ubicazione esatta di Lanzilli e la sua effettiva presenza all’interno, sono scattati il blitz e il conseguente arresto.