Eduardo Estatico è deceduto nella tarda serata di ieri al Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo di Napoli. L’uomo, 72 anni, dalle 14,30 si trovava nel pronto soccorso dell’ospedale, in codice giallo, dove si era recato per dolori addominali. Nonostante i dolori lancinanti il paziente è rimasto 6 ore ad attendere, invano, un medico che lo visitasse. Così alla fine Eduardo Estatico è morto, davanti agli occhi del nipote e della moglie.  

Sarà ora la procura a chiarire se ci sono state negligenze da parte del personale sanitario riconducibili al decesso dell’uomo, i cui parenti ora chiedono giustizia.  Il pm ha disposto il sequestro della cartella clinica e l’autopsia. Intanto il nuovo direttore generale dell’ospedale ha chiesto un’indagine interna per verificare eventuali responsabilità.

Intanto secondo una prima ricostruzione fatta dalla polizia in seguito alla denuncia dei familiari, il 72 enne era stato portato nello stesso ospedale tre giorni prima con gli stessi sintomi ed era stato dimesso in seguito ad alcuni accertamenti.