A Napoli un gruppo di giovani in attesa di entrare al supermercato voleva superare la fila, senza neppure mantenere la distanza di un metro l’uno dall’altro. Un uomo ha fatto notare loro che dovevano mantenere le distanze di sicurezza, anche perché non indossavano la mascherina anti contagio. E’ accaduto due giorni fa in un supermercato nella zona nota come Cittadella a Napoli, tra il quartiere di Poggioreale e il comune di Casoria.

E’ nato un violento alterco e l’uomo ha minacciato di chiamare le forze dell’ordine: “O metti la mascherina o chiamo i carabinieri “. Tanto è bastato perché uno dei giovani lo colpisse con un pugno. L’uomo ha tentato di difendersi dal gruppo di giovani, anche con l’aiuto di un’altra persona che prima ha tentato di sedare la questione, ma è stato coinvolto nella rissa. Nel frattempo una cliente ha ripreso la scena, facendole circolare sui social. La calma è tornata solo con l’arrivo della polizia, che ha ricevuto la chiamata da alcuni passanti.