All’alba di oggi i carabinieri del comando provinciale di Napoli, hanno eseguito un’ordinanza emessa dal Gip del tribunale di Napoli Nord nei confronti di 55 persone. Gli indagati sono gravemente indizi di detenzione e cessione a terzi di sostanze stupefacenti di vario tipo nonché per reati in materia di armi e per i reati di furto in abitazione, rapina, procurata evasione di soggetto detenuto presso la propria abitazione.

Le indagini sono state condotte attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, attività di riscontro sul territorio sfociate in sequestri di sostanze stupefacenti ed arresti in flagranza di reato tra il marzo ed il luglio 2018. Gli inquirenti hanno così accertato l’attività di spaccio, anche nella zona del “Parco Verde” di Caivano.

Nei confronti di ventiquattro indagati è stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre nei confronti di ulteriori sedici è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari. Ancora, altre quindici persone sono state sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.