A Napoli un ragazzo è stato trovato in possesso di 12 batterie di fuochi d’artificio contenenti cinque chili di polvere da sparo. Il materiale esplosivo si trovava chiuso nel portabagagli dell’auto su cui viaggiava il 22enne.

Il giovane è stato controllato dai carabinieri nel quartiere Scampia e denunciato per fabbricazione e commercio di materiale esplodente. I fuochi, privi del marchio CE e delle autorizzazioni ministeriali previste, sono stati sequestrati.

A proposito dell'autore

redazione

Post correlati