Viaggiava a bordo del suo scooter armato di una pistola calibro 9, il 16enne arrestato la scorsa notte dai carabinieri, al termine di un inseguimento.

Una pattuglia del commissariato Posillipo, che aveva notato il ragazzino in via Petrarca, intimandogli l’alt, lo ha fermato poco dopo una breve fuga. Il 16 enne alla vista dei militari ha accelerato, dirigendosi sul lungomare, tentando di far perdere le proprie tracce.
I poliziotti lo hanno bloccato in via Tito Livio e perquisito. Addosso, il ragazzo, S. G., di Napoli, aveva una “Luger” calibro 9, con sei proiettili, uno dei quali in canna. Il giovane era privo di patente di guida ed è stato anche multato. Lo scooter è risultato non assicurato ed è stato sequestrato.