Stando a una prima ricostruzione dei fatti, un giovane di 16 anni sarebbe stato avvicinato da quattro coetanei in Corso Garibaldi, a Napoli all’altezza di via Ponte di Casanova. La baby gang ha iniziato ad insultare il 16 enne e poi uno di loro, armato presumibilmente di un coltello, lo ha ferito alla gamba sinistra.

Il ragazzo si trova ora ricoverato all’ospedale Loreto Mare, non è in pericolo di vita. Sull’episodio indagano i carabinieri.