Bloccare i mezzi di trasporto o no. Imperversa l’idea di un’ulteriore messa in sicurezza ai tempi del coronavirus. Eppure Napoli accoglie una buona notizia in ambito viabilità pubblica. È arrivato al porto – direttamente dalla Spagna – il primo dei nuovi treni per la linea 1 della metropolitana. Composto da quattro vagoni e due motrici, il convoglio verrà trasportato a Piscinola, dove passerà all’assemblaggio. Giovedì il giorno di presentazione alla stampa, come reso noto dall’ANM che ha pubblicato le prime immagini. Dopo una serie di collaudi ai quali sarà sottoposto, secondo le previsioni ufficiali dovrebbe andare sui binari a partire dal prossimo ottobre salvo complicazioni.

Notizia ancor più positiva per Napoli, il fatto che il convoglio sarà il primo di 24 in totale – dei quali 19 già acquistati e 5 prenotati. Arriveranno a cadenza mensile. Con una capienza stimata di 1200 passeggeri e con doppio servizio aria condizionata-wifi, la metropolitana cittadina può tornare a respirare, così come speriamo presto i cittadini.

L’arrivo del treno è una bellissima notizia e ha così inizio il countdown che ci permetterà da qui a ottobre di vedere finalmente in funzione i nuovi treni della metropolitana”, ha affermato il Sindaco Luigi De Magistris.