Nonostante lo stop al traffico nella giornata odierna, i livelli di inquinanti nell’aria non accennano a diminuire in modo significativo. Per questo il divieto di circolazione disposto dal Comune di Napoli, per i veicoli inquinanti, prosegue anche nelle giornate di domani, venerdì 14, e sabato 15 sempre dalle 15 alle 20.
Su decisione del sindaco, Luigi de Magistris, è stata messa nei giorni scorsi l’ordinanza, a cui seguiranno appunto due giornate di proroga, “considerato che i bollettini quotidiani emessi dall’ARPA Campania della Rete Regionale di Monitoraggio della Qualità dell’Aria indicano l’avvenuto superamento del limite fissato di 50 µg/m3 per le PM10, in almeno due centraline, nei giorni 9 e 10 giugno u.s.; e che il bollettino Meteoambientale qualità dell’aria emesso l’ 11 giugno dall’Unità Operativa Complessa Monitoraggio e CEMEC del Centro Meteorologico e Climatologico dell’ARPA Campania indica una persistenza delle condizioni favorevoli all’accumulo delle PM10”.