E’ successo nei pressi dal Borgo Sant’Antonio Abate poco prima delle due di questa notte. Due ragazzini di 16 e17 anni sono stati feriti a colpi di pistola da ignoti. Secondo le testimonianze, le due vittime sarebbero stati presi di mira da due uomini nel tentativo di rapinarli dello scooter. I due giovani avrebbero reagito e a quel punto, i malviventi avrebbero aperto il fuoco colpendoli.
Ricoverati all’ospedale Loreto Mare, i due giovani sono stati medicati; il più grave è il 16 enne, residente in vico Pergole a Sant’Antonio Abate e con una sola segnalazione a suo carico per guida senza patente. L’amico 17enne, residente in vico Guardia, è invece già pregiudicato con precedenti per rapina, e alcuni mesi fa si era allontanato dalla comunità per minori del carcere di Nisida.