Mostra in memoria di Pino Daniele al Pan – Palazzo delle arti di Napoli, da metà ottobre fino a metà gennaio.

E’ stata annunciata dal sindaco de Magistris, accompagnato dalla famiglia dell’artista e dal fotografo Alessandro d’Urso, amico decennale di Pino Daniele e maggior fautore dell’evento.

La mostra, che verrà inaugurata a metà ottobre, sarà una rassegna degli ultimi 20 anni di carriera di Pino Daniele e conterrà ben 180 fotografie e alcuni video, per il 95% inediti al pubblico, raccolti da Alessandro d’Urso durante gli anni di collaborazione col cantante. Il fotografo, infatti, è stato uno stretto collaboratore di Pino Daniele, realizzando ben otto copertine dei suoi album.

La figlia dell’artista, intervistata ai microfoni del Mattino ha dichiarato la sua gioia per la mostra imminente, che non vuol essere un ricordo triste dell’artista, bensì un ricordo vivo di un cantante e di un uomo che ha sempre trasmesso il suo amore per la città di Napoli.

Durante la conferenza di presentazione, sono state anche palesate le difficoltà per l’inserimento della mostra nel palinsesto già ricolmo di eventi del Pan, ma de Magistris ha spiegato ai microfoni che “Pino è Napoli” e Napoli non poteva non ospitare questa esposizione.

 

Davide A. Cutolo