La diocesi di Caserta è in lutto per la morte di Monsignor Lorenzo Chiarinelli, vescovo di Aversa tra il 1993 e il 1997 e attuale vescovo emerito della diocesi di Sora, dove è rimasto per 10 anni come Pastore.

Nato a Pratoianni il 16 marzo 1935, monsignor Chiarinelli è stato vice assistente ecclesiastico centrale della Fuci e un insegnante tra i più apprezzati del liceo Classico “Varrone”. Prima della sede episcopale di Viterbo, è stato vescovo della diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo dal 1983 al 1993, della diocesi da Aversa tra il 1993 al 1997. Cittadino benemerito di Rieti dal 2016, monsignor Chiarinelli è tra i protagonisti della vita culturale della città e un sicuro riferimento spirituale per tanti.

Cordoglio in tutta la comunità aversana. “Chiarinelli era molto legato alla nostra città di cui apprezzava la bellezza, il fervore culturale e l’essere comunità. Riposi in pace”, ha detto il sindaco di Aversa, Alfonso Golia. I funerali di monsignor Chiarinelli si svolgeranno domani mattina a Rieti.