E’ stata seguita in ogni parte del mondo la diretta streaming della celebrazione in onore di San Gennaro, patrono di Napoli, e dell’annuncio della prodigiosa liquefazione del sangue del Martire. Fedeli si sono collegati da Stati Uniti, Brasile, Russia, Australia e Paesi arabi sabato 19 settembre attraverso il server Mariatv di Cuneo.

Raggiunto un vero record perché ci sono stati oltre 400mila contatti unici. In particolare, il numero maggiore di visitatori si è avuto negli Stati Uniti (64.091), seguiti dalla Germania (27.448), dalla Francia e dal Canada (più di 11mila), dal Regno Unito (2.811), dalla Spagna (1.882), dal Brasile (1.771), dalla Svizzera (441).

Secondo i dati diffusi dalla Curia partenopea sono stati 21 minuti il tempo medio di ogni contatto con una punta massima di 276.442 contatti unici in contemporanea. In Russia si sono registrati 111 contatti; nelle Filippine 118; in Australia 167; in Nuova Zelanda 52 e diversi i Paesi Arabi collegati anche se con poche unità.