Al Teatro San Ferdinando è  stato proiettato il film documentario diretto da Antonio Castaldo sullo scrittore e regista napoletano Peppino Patroni Griffi scomparso nel 2005. La serata d’eccezione è stata promossa dal Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale con la proiezione del film documentario Metti, una sera a cena con Peppino. Il documentario è stato introdotto il direttore dello Stabile Luca De Fusco sono intervenuti Massimo Ranieri, Mariano D’amora e Franco Rendano.

Castaldo è riuscito a fare uno spaccato a tratti commovente sulla vita di un genio della cultura e dello spettacolo del secondo novecento, tracciando il ritratto umano e intellettuale di questo grande protagonista e interprete della cultura italiana. Hanno preso parte, al documentario, tra i tanti, amici come l’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e lo scrittore Raffaele La Capria,  collaboratori come Vittorio Storaro e Gabriella Pescucci, attori come Massimo Ranieri e Kaspar Capparoni.

Il documentario mette in evidenza l’incredibile talento dell’artista napoletano in grado di passare dalla regia teatrale a quella cinematografica, dal ruolo di drammaturgo, a quello di scrittore e sceneggiatore, mestendo in evidenza come  Giuseppe Patroni Griffi sia stato una delle voci più originali del panorama culturale italiano.

 «Ho voluto esplorare la vicenda umana di Patroni Griffi attraverso la sua ampia e poliedrica produzione artistica, di cui sfortunatamente si sta perdendo la memoria, ma che offre importanti riflessioni su temi universali quali l’amore e l’amicizia»,  spiega il regista Antonio Castaldo.

Metti, una sera a cena con Peppino, scritto da Ilenia Amoruso, Elita Montini e Rosamaria Vaccaro, è stato realizzato in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e prodotto dalla 8 Production di Laura Catalano, con il contributo, nel ruolo di aiuto regista, di Giuseppe Patroni Griffi, nipote omonimo dell’artista.

La proiezione del 12 maggio al Teatro San Ferdinando di Napoli segue quelle al Piccolo Eliseo di Roma, al Teatro Franco Parenti di Milano, al Teatro la Pergola di Firenze.

Anno 2017

Paese Italia
Durata 65’
Genere Documentario
Produzione 8 Production
Coproduzione e distribuzione Istituto Luce Cinecittà
Con il contributo del Ministero degli Esteri, Ministero dei Beni e Attività Culturali
Prodotto da Laura Catalano
Attori Alessandro Formica, Peppe Barra
Regia Antonio Castaldo
Aiuto regia Giuseppe Patroni Griffi
Autori Ilenia Amoruso, Elita Montini, Rosamaria Vaccaro
Dop Alfredo Lembo
Montaggio Andrea Bonanni
Animazione Francesco Di Pietro
Musica Cinzia Gangarella

simona caruso