In occasione della Giornata Mondiale della Palestina (29 novembre), l’organizzazione sudafricana Shamsaan in collaborazione con Napoliflash24 e con gli istituti scolastici comprensivi Gobetti-de Filippo di Quarto, e Novaro-Cavour dei Colli Aminei hanno organizzato eventi che mirano a far aumentare la consapevolezza e la solidarietà per il popolo palestinese.
Durante l’evento alla Gobetti-De Filippo di Quarto  è stato mostrato il docufilm prodotto da Napoliflash “Palestina, Pace e Libertà” di Raffaele Cofano e Simona Caruso con musiche di Marco Gabess, un viaggio nelle condizioni in cui i palestinesi sono costretti a vivere nelle loro terre, in seguito all’occupazione israeliana.

Gli alunni delle due scuole hanno poi partecipato all’iniziativa “The global walk #united4freedom“. Un’iniziativa creata dall’organizzazione sudafricana Shamsaan in collaborazione, nel capoluogo campano, con Napoliflash24. La manifestazione, per la Libertà dei palestinesi, mira a dimostrare solidarietà e vicinanza ai coetanei palestinesi. Gli organizzatori hanno lanciato  una campagna online durante tutto il mese di novembre, durante la quale i giovani che vi hanno partecipato, in Sud Africa ed a Napoli, in un ponte ideale, hanno condiviso idee e messaggi di solidarietà con i loro coetanei palestinesi, che sono stati scritti sulle loro stesse mani o su carta. Il tutto è stato filmato e caricato sul sito di Shamsaan.
Al dibattito sulla solidarietà e l’interculturalismo che ha avuto luogo nell’istituto Gobetti-de Filippo di Quarto hanno preso parte la professoressa Erminia Wirz, Don Gennaro Guardascione, il professore Francesco Pisano, i giornalisti di Napoliflash24 Raffaele Cofano e Simona Caruso, Mohammad Boho che ha rappresentato la comunità palestinese in Campania.

Simona Caruso

Per vedere la foto gallery clicca qui