Alla quarta edizione, il concorso Mastro Panettone, evento organizzato dal portale Goloasi.it e legato al mondo della pasticceria artigianale, premia il SUD.

A partire dalla sua prima edizione, svoltasi nel 2017, il contest Mastro Panettone, riunisce maestri pasticceri provenienti da tutta Italia per scegliere e premiare il panettone artigianale più buono dell’anno nelle due categorie Miglior panettone artigianale tradizionale” e Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato.

Ad aggiudicarsi la vittoria nella categoria Miglior Panettone artigianale tradizionale è stato il panettone di Matteo Papanice di Cresci (Castellana Grotte – Bari).

Emozionato, Matteo Papanice sulla sua pagina facebook ringrazia con il cuore tutti coloro che hanno reso possibile un suo sogno: la creazione di un panettone artigianale da disciplinare degno di un primo posto.

Con questa foto vorrei ringraziare per prima cosa l’organizzazione della manifestazione, dopo tutti i giudici che han votato il mio lavoro fatto con dedizione, sacrificio e tanto tanto amore e per finire la gente che mi è stata vicino in questo percorso dalla mia compagna a tutti i miei amici e futuri clienti.” – scrive Matteo Papanice.

Matteo ha partecipato come da regolamento del contest, in quanto titolare di attività che produce panettoni e pandoro artigianali nell’assoluto rispetto del disciplinare di legge (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1 8-2005) con l’utilizzo del solo Lievito Madre e canditi senza anidride solforosa , senza conservanti, emulsionanti, mono e di gliceridi, oltre a coloranti o aromi artificiali.

Nella categoria Miglior panettone creativo al cioccolato a vincere è stato invece il panettone di Francesco La Manna e Tinto Mohamed della Pasticceria Mascolo (Visciano – Napoli), seguito da quello di Stefano Lorenzoni di Arte Dolce (Monte San Savino – Ar) e da quello di Salvatore Tortora di Espresso Napoletano (Marigliano – Na).

A trionfare nella categoria Miglior pandoro artigianale è stato il pandoro di Claudio Colombo di Pasticceria Colombo (Barasso – Va – Lombardia).

 A definire la classifica attraverso gli assaggi alla cieca è stata la giuria tecnica della quarta edizione di “Mastro Panettone”, composta da Fabrizio Donatone, Giuseppe Russi, Antonio Daloiso, Eustachio Sapone, Giuseppe Mancini e Francesco Borioli.

Premiati anche un lievitato per ogni categoria dalla giuria popolare, che ha selezionato quello di Oscar Pagani di Non Solo Pane (Palazzolo sull’Oglio – Bs) come Miglior panettone artigianale tradizionale, quello di Roberto Rigacci di Rigacci ’48 (Cerbaia – Fi) come Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato e quello di Angelo Grippa Pasticceria (Eboli – Sa) come Miglior pandoro artigianale.

La finale si è svolta a porte chiuse nel rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del contagio da Covid-19, ma per garantire la trasparenza del contest, tutte le fasi di degustazione da parte delle giurie sono state trasmesse sulla pagina Facebook ufficiale del concorso, consentendo a tutti i finalisti e al pubblico di partecipare attraverso i social per tutto il corso della diretta.