Mare Mediterraneo:La mostra di Luciana Picchiello

NAPOLI-Dal 28 luglio al 10 settembre, il PAN (Palazzo delel Arti di Napoli, sito in Via dei Mille) ospiterà la mostra dal titolo “Mare Mediterraneo” di Luciana Picchiello. La mostra consta di un’installazione di un’opera in ferro e bronzo già esposta all’Archivio di Bari nel 2012, e altre opere recenti, ossia di 30 foto delle “carrette del mare” naufragate, frutto di una ricerca condotta dall’artista sul destino tragico di chi, fuggendo da condizioni di vita problematiche, rischia la vita cercando di approdare in una realtà più dignitosa. Una ricerca artistica che porta la Picchiello a considerare il destino dell’essere umano, la ricerca della speranza, del viaggio, il problema dell’emigrazione. L’artista ha voluto concentrarsi sul destino di molti italiani che pur essendo nati in Italia, hanno sofferto il distacco dalla loro terra e trovato poi la morte in terra d’Africa o in America. Le opere in ferro rappresentano, indicano, le costellazioni sotto le quali le vite degli uomini si compiono.

A proposito dell'autore

Post correlati