Riprendono questa mattina alle 12 presso la Commissione Tributaria di Napoli alcuni dei processi che vedono protagonista Maradona. L’avvocato del Pibe de Oro, Angelo Pisani, preannuncia clamorose novità che metterebbero definitivamente l’Agenzia delle Entrate con le spalle al muro. Anche per questa ragione ieri mattina Diego ha voluto incoraggiare il suo legale di fiducia con un messaggio molto forte: “Angelo, domani resisti, tu sai bene che sono stato violentato fisicamente e moralmente. Finalmente dal fallimento del Napoli emerge un elemento che permetterà alla gente di capire finalmente la verità”. L’elemento a cui si riferisce Maradona è il condono richiesto dal club azzurro nella persona dell’ingegnere Corrado Ferlaino, per sanare il presunto debito nei confronti dell’Erario per tasse che il calcio Napoli non avrebbe pagato per i compensi ricevuti da Diego (e da altri calciatori) nella qualità di dipendente del Calcio Napoli.