L’atleta napoletana Mariafelicia Carraturo ha compiuto un’impresa incredibile ottenendo il nuovo record mondiale di apnea in assetto variabile con la monopinna scendendo ad una profondità di 115 metri in 3’04” e sopportando una pressione di quasi 13 atmosfere.  Il tutto è avvenuto nelle acque di Sharm el Sheikh.

Madre di due figli, Carraturo che ha 48 anni,  ha anche battuto il record di atleta italiana più adulta ad avere mai ottenuto un primato mondiale. Il precedente record era stato raggiunto dall’atleta turca Derya Can con la misura di 112 metri. Carraturo ha centrato il record al primo tentativo, nonostante fosse pronta a riprovarci se avesse fallito la prima volta.