Con un’ordinanza firmata oggi dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris, è stata prorogata a domani la chiusura delle scuole in città. Il provvedimento è stato deciso a seguito del permanere dell’allerta meteo di livello arancione fino alle ore 12 di domani. L’ordinanza stabilisce anche la chiusura di cimiteri e parchi cittadini.

La situazione rimane critica anche nel salernitano, a Sarno, dove il sindaco Giuseppe Canfora, con un’ordinanza ha disposto da questa mattina lo sgombero delle abitazioni a ridosso della zona pedemontana e ha messo a disposizione, per chi necessita, i locali della scuola Baccelli in via Matteotti. A Sarno nelle ultime ore si sono già verificati fenomeni di alluvionamento con trasporto di detriti. Poco distante a Siano, è stato ordinato lo sgombero in via precauzionale di una struttura sanitaria per anziani e i 63 ospiti sono stati messi in sicurezza.