Secondo fine settimana della XIV edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei. Sabato 21 le iniziative delle associazioni si terranno nel Cratere degli Astroni e domenica 22 nei territori dei Comuni di Pozzuoli, Bacoli e Quarto.

Il programma di sabato 21

Ore 9, Le vie dei Vino Flegree con Malazè, Percorsi Cumani, Bike tour Napoli, Città della Scienza. Ciclo tour (grado di difficoltà media, duata di 5-6 ore comprese le soste, 50 km di percorso totale, dislivello di 500 metri). Durante il percorso si attraverseranno siti di interesse archeologico, naturalistico e paesaggistico. La partenza del bike tour è da Città della Scienza sede di #Bike_it mostra interattiva sulla bicicletta che per l’occasione sarà visitabile al costo promozionale di 4 euro. Sarà possibile noleggiare le bici. Le soste alle cantine ed aziende vitivinicole saranno accompagnate da degustazioni. Le soste: colazione e visita guidata alla mostra bike_it, sosta e degustazione al Cratere degli Astroni con la presenza della azienda vitivinicola Agnanum, sosta e degustazione Cantine Carputo a La Fescina Quarto, sosta e degustazione Masseria Sardo, Lago d’Averno, sosta e degustazione Caffè Delizia al Fusaro e sosta e degustazione Azienda vitivinicola la Sibilla. Ritorno a Città della Scienza. Info: 3351525480

Ore 10, Monte di Procida. Cratere Picnic Flegreo all’Agriturismo Don Salvatore. Info: 081 523 1452

Ore 11, Bacoli. Caffè Delizia e la Vetrina Flegrea. Scoperta e degustazione di caffè speciali e arabica, torte e dolci artigianali di nostra produzione, prodotti d’eccellenza. Info: 081.8543043.

Tutte le iniziative di sabato 21 settembre che si terranno nel Cratere degli Astroni, Oasi del Wwf

Ore 6. Il quotidiano spettacolo dell’alba, un’opportunità da non perdere dal bordo del cratere degli Astroni.

Ore 9,30. Visita guidata con degustazione alle “Cantine Agnanum” di Raffaele Moccia. Info: 339.1960382.

Ore 10,30. Alle Cantine Astroni “WineLab alla scoperta dei vini del cratere“. L’attenzione è concentrata principalmente sui vitigni autoctoni pre filosserici (a piede franco): Falanghina e Piedirosso dei Campi Flegrei. L’itinerario della visita seguirà l’intero percorso dell’uva, dalla vigna alla bottiglia fino alla degustazione. Info: 081.5884182.

Dalle 10 al tramonto, laboratori per bambini a cura del Wwf: Dinolab: (laboratorio Paleontologico); Natlab (laboratorio naturalistico dedicato ai giovani esploratori); Vulcanlab (laboratorio geovulcanologico); Birdlab (laboratorio ornitologico).

Ore 10.30. Dinotour: visita guidata alla scoperta delle creature del passato, immersi nel bosco all’interno del Cratere.

Dalle ore 11 al tramonto, brindisi solidale con l’Apecar dell’Associazione “La bottega dei semplici pensieri”. Un progetto di bar itinerante realizzato grazie alla nuova Apecar dell’Associazione.

Ore 10:30: Naturalmente Yoga con il Centro Olistico Zen81. Dalle ore 10:30 alle ore 16 Massaggio Holistic Bamboo, l’energia che viene dalla  Natura. Info: 3477148135

Ore 11:30. Associazione Nakote “Così fai a casa tua”:  una storia divertente di Pulcinella sul tema dei rifiuti. 

Alle 11,30 e alle 16 l’Associazione Vivara propone semplici e divertenti esperimenti di fisica e chimica per scoprire la natura e i suoi fenomeni. Per bambini 8-12 anni. Info: 3477845281.

Ore 15:30, l’associazione Nakote invita ad un concerto di concerto di arpa e clarinetto all’ombra del bosco, con esecuzione di brani di Battiato, Guccini, Dylan. Lo spettacolo sarà preceduto da una esperienza dimostrativa della comunicazione botanica a cura del personale dell’oasi, dal titolo “Concerto botanico”. Grazie al dispositivo Plantsplay sarà possibile tradurre le loro variazioni elettriche in musica ed immergersi in un “concerto botanico”.

Ore 17. Ritroviamo le nostre radici. Meditazione Muladhara, il Chakra della radice. Centro Olistico Zen81. Info: 347.7148135.

Ore 17,30. Tramonto nel Bosco in Musica, Versi e Bollicine Flegree Associazione Culturale Artemide. Il clarinetto di Francesco Desiato e la chitarra classica di Giacinto Piracci faranno risuonare le loro note nel bosco. Brani classici, jazz e Napoletani legati alla natura si alterneranno con versi declamati da Luisa Perfetto ed Arturo Delogu. A fine concerto brindisi con le bollicine Astro di Cantine Astroni. Info: 3471594511 .

Ore 20. Sauronotte. Un’avventura straordinaria, a tratti cinematografica, tra i dinosauri e nella suggestiva atmosfera notturna del Cratere degli Astroni.

Ore 22. Osservazione al telescopio del cielo notturno a cura dell’Associazione Vivara. Info: 3477845281

Domenica 22 settembre

Ore 9,30 a Monterusciello, Dolci Qualità presenta: “Lo spettacolo delle api”. L’appuntamento all’apiario per osservare da vicino le api e assistere ad una dimostrazione di smielatura e un assaggio di diversi tipi di miele, propoli e polline. Partecipazione gratuita. Info: 0815265258

 Ore 10. BacoliAlla scoperta della antica Misenum con l’Associazione Misenum. Visite al Sacello degli Augustali, Grotta della Dragonara e Teatro romano. Info: 3286892886.

Ore 10. Bacoli, escursioni con l’impresa Veronica mitili e associazione Lagovivo alla scoperta dei coltivatori di cozze. Info: 392.4153474.

Ore 10,30. A Procida visita guidata alla Riserva di Vivara con l’Associazione Vivara. Info: 3477845281.

Ore 10:30. Bacoli, Tenuta di Bacco: piscina con acqua salata e degustazione di vini. Segue giro in barca sul lago Miseno e sosta al Cycas Cafè per un aperitivo. Info: 392.4153474.

Ore 10,30 – 12 -16 – 17,30. Nella sede dell’associazione Lux in Fabula alle Rampe Cappuccini. Performance sospesa fra scienza e magia. Proiezione delle favole “La Bella e la Bestia” e “AlìBabà” con lastre colorate del 1850, visione del cromatropio (strumento a movimento caleidoscopico, Inghilterra 1870 ca.), illusioni ottiche e giochi visivi interattivi. Per bambini da 8 anni in poi e adulti. Info: 328 6670977.

Dalle 11 alle 13,30 al Lago d’Averno di Pozzuoli. La natura racconta miti, leggende del Lago con Legambiente città Flegrea. Gli educatori ambientali di Legambiente Città Flegrea, gli elfi e la fata Morgana guideranno i visitatori in una particolare lezione di educazione ambientale alla scoperta dei miti, delle leggende e delle specie floreali e faunistiche del misterioso Lago d’Averno. Info: 340.6006477.

Ore 11,30. Monte di Procida, Acquamorta con il Comune di Monte di Procida e l’associazione Vela Latina. Tour a ritmo di tammorra alla scoperta delle origini della comunità. 

Ore 15,45. Bacoli visita al lago Miseno e alla Piscina Mirabile a cura dell’associazione Lagovivo. Info: 392.4153474.

Ore 16,45. Dall’acqua al vino visita alla Tenuta di Bacco e alla Piscina Mirabile con l’associazione Misenum. Info: 328.6892886.

Dalle 17 alle 22. Alla Tenuta Matilde Zasso  concorso “La Grande Abbuffata: concorso di cortometraggi a tema enogastronomico” a cura di Giuseppe Borrone, Maria Di Razza e dell’associazione Campi Flegrei a Tavola. La rassegna presenterà opere di finzione e documentari che esaltino il legame tra il linguaggio delle immagini e il mondo del cibo e dell’enologia. La serata finale de “La Grande Abbuffata”, con la proiezione dei corti selezionati, sarà aperta da una visita guidata delle Cantine e culminerà con la proclamazione del miglior cortometraggio e la degustazione di vini doc e prodotti tipici.

Dalle 18 alle 23 visita alla Villa Rustica di Quarto (nei pressi del Centro Commerciale). Iniziativa “A Quarto… la Storia incontra il Gusto” a cura della Pro Loco di Quarto. La Pro Loco di Quarto farà rivivere la Villa Rustica del Torchio. Info: 3388337795.

Ore 20. A Pozzuoli, “In Terrazza da Stefania” con “L’albero delle Acciughe” con Mariella Fabbris, l’associazione Atemide e Stefania Liberati. E’ un acciuga la protagonista, la putina. Si allontana dal branco, addossata allo scoglio guarda il mare e la terra. Info: 348.2535161.

Lunedì 23 settembre

Ore 20, a Pozzuoli. Il Viaggio di Capo Horn alla ricerca della tradizione e delle radici. L’itinerario gastronomico è il frutto di anni di esperienza e di crescita. Menù speciale, accompagnato dai migliori vini italiani e da birre abbinate. Info: 081.3031028.

Ore 20,30, a Pozzuoli Lab 2.0. Cena storica: Trova l’intruso… con le associazioni Sinergie Campane, Vivara e Amici delle piccole isole. Un viaggio nel tempo attraverso i sapori, assaggiando pietanze appartenenti ad epoche diverse; si passerà dal mondo romano al Medioevo, dal Rinascimento alla cucina borbonica. Info: 3333577746.

Ore 20,30, al Lago d’Averno. Masseria Sardo propone “Tra terra e acqua: La cucina della Masseria Sardo e I Piedirossi di mare” in collaborazione con Ais Napoli. Info: 08118581814.

 Ore 21, a Pozzuoli (zona Scalandrone) Abraxas Cena R-Evolution, un percorso di crescita enogastronomico di Abraxas, un Laboratorio continuo di innovazione rivolto non solo al cibo e al vino, ma che mette sempre di più al centro del suo progetto “la Persona – Cliente”. Info: 0818549347.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti: www.malaze.it