Nella seconda edizione della fiera Maker Faire The European Edition ( La fiera dei makers celebrata in tutto il mondo) le scuole hanno un ruolo protagoniste nel progetto Call4School organizzato con il MIUR, una serie di progetti di robotica e innovazione tecnologica,  vincitori selezionati dalla giuria l’I.P.S.I.A  in diciassette istituti superiori italiani.

In questa occasione saranno presenti anche due scuole straordinarie come,  l’Istituto Superiore di Scienze Applicate e Tecnologia di Susa in Tunisia, e ad una scuola media: l’Istituto Comprensivo di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza).

I progetti saranno in mostra dal 3 al 5 ottobre all’Auditorium Parco della Musica di Roma, e solo in quell’occasione si trasformerà in un luogo dedicato all’innovazione e al making, grazie all’evento promosso dalla  Camera di Commercio di Roma, organizzato da Asset-Camera e curato da Riccardo Luna e Massimo Banzi.

maker faire

“C’è un luogo dove formazio­ne e proget­tualità si incontrano in maniera naturale, dove la lotta alla dispersione scolastica è più efficace, dove si costruisce il futuro lavorativo dei nostri ragazzi e quello produttivo della nostra economia. Sono i la­boratori che caratte­rizzano in particolare, ma non solo, i nostri Istituti Tecnici e Pro­fessionali” – spiega il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini. “Nel Piano ‘La Buona Scuola’ proponiamo di ricostruire questi laboratori, orientandoli alle nuove tendenze tecnologiche e trasformandoli in palestre di innovazione. La cultura maker offre una valida fonte di ispirazione: un maker impara a sperimentare, a condividere la propria conoscenza e a collaborare con i pari, creando una comunità che si auto-forma. Costruire una generazione di maker significa dare vita a una comunità di giovani ricchi di capacità, appassionati e autonomi.”

Stefano Micelli, coordinatore della giuria e della Call4School, Premio Compasso d’oro 2014, ha dichiarato: “Abbiamo lanciato la call 4 school convinti che ci sia dentro alla scuola una grande capacità di innovazione e che gli studenti, se stimolati nel loro campo, possono davvero

Le scuole saranno protagoniste di Maker Faire Rome anche la mattina del 3 ottobre: le classi che si registreranno all’Education Day potranno visitare gratuitamente la fiera dalle 9:30 alle 13:00

Per acquistare i biglietti della fiera Maker Faire Rome dal 3 al 5 ottobre è in corso una speciale promozione che permette di scontare i biglietti del 50% solo per chi li acquista online.

L’offerta scade il 24 settembre e bisogna iscriversi alla newsletter a questo link:

http://www.makerfairerome.eu/registrati-newsletter/.

Subito dopo l’iscrizione troverete il codice sconto nella vostra casella e-mail