Quando l’amore finisce nel cestino.

Una scanzonata e divertentissima raccolta epistolare sul tema dell’Amor perduto.

Chi non ha mai affidato alla scrittura il desiderio di una corrispondenza amorosa? E che fine hanno fatto le lettere ispirate dal sentimento? Se un tempo si confidava nella buona sorte di una lettera nel suo viaggio tra francobolli e timbri, la mancata risposta poteva essere giustificata da un errore di consegna, uno sciopero postale, uno smarrimento. Non così nell’epoca della posta elettronica, che alle mille congetture dell’ ansioso innamorato scrivente oppone una sola e ineluttabile certezza: il cestino elettronico per lo spam.

Alle e-mail d’amore spedite e mai ricevute l’umorista Lucio Rufolo dedica l’ “Antologia di Spam River”, raccolta di messaggi recuperati dall’hacker pentito Micky Mouse Topis, grazie al quale oggi possiamo leggere le tragiche storie d’amore di Mammolo, Alvaro, Pettirosso Blu, Astenio, Otello, Vesevo e altri sfortunati amanti che hanno fatto ricorso alla posta elettronica per ricucire la drammatica lacerazione di una relazione sentimentale. Con gli esiti che già sappiamo.

A raccontare con l’autore per la prima volta al pubblico le storie andate male e le pene d’amor perduto, rilette con compassionevole umorismo, saranno Adele Nunziante Cesàro, Fabrizio Mangoni, Salvatore Pica, Aldo Putignano, Alessandra Schettino, Umberto Zito martedì 26 aprile alle ore 17 nella Sala Degli Specchi dell’Università telematica Pegaso (piazza Trieste e Trento, 48 – Napoli).

 L’Antologia di Spam River è pubblicata da Homo Scrivens nella collana Dieci, con le illustrazioni di Caterina Marmo e la postfazione di Adele Nunziante Cesaro.

rufolo

Lucio Rufolo è nato a Contursi Terme, ma vive a Napoli. Ha pubblicato I grandi progetti per la trasformazione del mezzogiorno (Leonardo Editore), Per i piccinìn cuore affettat (I figli sò piezz’ ‘e core), Proverbi e detti napoletani tradotti in padano (Cento Autori), Ho scritto T’avor sulla sabbia, Psicopatologia degli amori nevroticamente infelici (Photocity Edizioni), De Bello Traffico. Vedi Napoli e poi ti muovi (Homo Scrivens).

Martedì 26 aprile 2016 – ore 17.00

Sala degli specchi –  Università Telematica Pegaso

 Piazza Trieste e Trento, 48 – Napoli 

Antologia di Spam River di Lucio Rufolo”