Lunedì 6 luglio alle ore 18, nel bene comune di “Villa Fernandes” a via Diaz 144, Portici (NA), per la rassegna “Lib(e)ri al parco”, il debutto assoluto del nuovo romanzo di Antonio Benforte“Lo spazio tra le cose”,  edito da Scrittura&Scritture, casa editrice indipendente delle sorelle Chantal ed Eliana Corrado.
A conversare con l’autore, Antonella Renzullo, presidente di Tells Italy e Ileana Bonadies, ideatrice del ciclo di incontri dedicato alla lettura.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

LO SPAZIO TRA LE COSE  – Antonio Benforte – Scrittura & Scritture

Paolo ha appena tolto l’ultimo quadro dalla parete del suo bilocale. Sotto, ci scorge una crepa di cui non sapeva: quando si è creata? Nello stesso momento in cui si è incrinata la sua vita coniugale? Perché non se ne è accorto prima? Le scatole sono ammonticchiate lì, vicino alla porta, alcune ancora piatte rastrellate in giro un po’ alla volta in previsione del trasloco verso una casa più spaziosa. Altre scatole, invece, sono già piene, impilate in ordine, lo stesso ordine maniacale con cui Paolo tiene sistemati tutti i suoi vecchi dischi, colonne sonore della sua giovinezza, della sua e di quella di Marta. Marta… dov’è ora? Lo ha lasciato solo ad affrontare un trasloco di cose e di cose-ricordi.

Ed ecco che in quella casa oramai quasi vuota e forse troppo stretta, ogni scatola assume un valore, ogni oggetto innesca un ricordo. A ogni canzone che Paolo fa andare sul giradischi – ultimo baluardo a campeggiare ancora al centro del salone – scorre nella sua mente la metaforica ricerca di una libertà che, per paradosso, rinsaldi il legame con la moglie, che chiuda quella crepa nel muro vuoto e apra la porta della sua nuova vita.

Li riconosciamo gli anni migliori delle nostre vite, quando li viviamo?