In viaggio con Teacher Cate e Robin Hood

Hello everybody, benvenuti alla seconda puntata di literamovie, oggi vi porto nello splendido mondo di Robin Hood.

“He takes from the rich and gives to the poor”

TRAMA
Nella cultura popolare i racconti di Robin Hood e della sua banda sono solitamente associati con l’area della foresta di Sherwood e la contea di Nottinghamshire.
Nella contea di Nottingham il Principe Giovanni tiranneggia i sudditi per il suo interesse personale e in questo è spalleggiato dallo Sceriffo Bracalone e dal perfido Consigliere Sir Biss. In realtà il regno è di Re Riccardo ma questi è lontano e ignaro di quello che sta succedendo perché impegnato in una crociata. A contrastare le malefatte del tiranno ed alleviare le sofferenze dei poveri della contea c’è però Robin Hood un brigante che si nasconde nella Foresta di Sherwood assieme alla sua banda e che non perde occasione di ridicolizzare il Principe Giovanni. Durante un trasferimento di un forziere con uno stratagemma Robin e Little John riescono ad avvicinarsi travestiti da zingare, e a rubargli tutto l’oro. Naturalmente il buon Robin Hood non ruba per sè ma distribuisce quanto ha rubato a chi ne ha veramente bisogno

Ma Robin è  un personaggio storico?
Robin Hood, l’ eroe popolare dell’Inghilterra, che ha ispirato alcune opere della letteratura britannica , che toglie ai ricchi e dà ai poveri  chi era ? E , soprattutto, è  veramente esistito?
La questione dell’esistenza di Robin Hood non può  avere una risposta definitiva.
Le prime notizie di questo personaggio si trovano in ballate popolari e racconti in musica che descrivono
un uomo  coraggioso  e indipendente che cacciava i cervi nella tenuta reale della Foresta di Sherwood e che era in continua lotta per un feudo con lo sceriffo di Nottingham
Queste ballate  non possono essere prese come prova storica dell’esistenza di Robin Hood  pur essendo ambientate  in luoghi reali, come  la foresta di Sherwood in Nottinghamshire.
Alcuni studiosi affermano che Robin Hood era un imbroglione vissuto nel periodo medievale.
 Robin Hood, però,  era un nome piuttosto comune nell’Inghilterra medievale.  (  Robin è  il diminutivo di ‘Robert   , molto usato   durante nel 13 ° secolo. )
Hood‘ era un cognome  altrettanto   frequente in quel periodo.  Si riferiva ad un creatore di cappelli o ad una persona che indossava un cappuccio.
Quindi  questa ipotesi si rivela infondata.
E’  probabile  che siano esistiti diversi Robin Hood nell’Inghilterra medievale , ma la cosa non è rilevante  ai fini della nostra “caccia all’eroe”.
Se però vi piace credere che l’eroe della vostra infanzia ( o anche di oggi) sia realmente esistito vi metto al corrente di  una notizia molto “curiosa” . Nelle Assise di York ( documenti del tribunale penale) del 1226  si legge  di un certo ,  Robert Hod  al quale venne confiscato il suo patrimonio (per un valore di 32 scellini)  Costui pare che sia diventato poi un fuorilegge.  Poiché sembra che  Robert Hod di York sia l’unico Robin Hood conosciuto per essere stato un fuorilegge potrebbe essere LUI  “ il nostro uomo”
In tal caso Robin Hood  sarebbe realmente esistito.
Sarà veramente  esistito? Sarà solo un’invenzione della fantasia? Chi può dirlo?
Quello che è certo è che stiamo parlando di  un personaggio metà storico e metà leggendario. Probabilmente frutto della fusione del personaggio realmente esistito, bandito o nobile sassone decaduto, con le preesistenti leggende di un dio della foresta, un folletto omonimo.

la-ballata-in-eta-medievale-L-1
Le Ballate di Robin hanno cominciato ad essere conosciute molto presto. La prima citazione letteraria di Robin Hood la troviamo nell’opera di William Langland “Pietro l’aratore”, databile attorno al 1377. Successivamente, nel 1510 Wynkin de Worde, uno dei primi tipografi, stampò un libro intitolato “A Lytell Geste of Robyn Hood”, un’opera che per il mito di Robin ebbe la stessa importanzadi quella che Malory dedicò a Re Artù.Il mito di Robin Hood venne poi richiamato anche da Sir Walter Scott che, nel suo capolavoro Ivanhoe (1847),  ci presenta l’eroe leggendario  nei panni del fuorilegge che si dà alla macchia, pur restando un fedele suddito di re Riccardo.

Ambrogio_Lorenzetti_Allegory_of_Good_Govt

Più che di un fuorilegge  Robin è l’eroe che rivendica le aspirazioni di libertà e giustizia del suo popolo che nel medioevo  viveva in estrema povertà e subiva ogni sorta di violenza da parte dei ceti sociali più elevati.
Forse è per questo che il suo personaggio piace tanto e a tutti ancora oggi.  La filmografia è davvero molto numerosa: Adventures of Robin Hood, The (1938) (Errol Flynn) Robin and Marian (1976) (Sean Connery) ,Robin Hood: il principe dei ladri (1991) (Kevin Costner’s) Robin Hood: Men in Tights (1993) (Mel Brooks) , sono soltanto alcuni dei numerosi film dedicati alla figura di questo eroe di tutti i tempi. Per la rubrica litermovie ( imparare l’inglese attraverso i film) vi consiglio la versione  originale con i sottotitoli in inglese  del film  Robin Hood del  1991  di Kevin Costner all’apice del successo  . Per me é, il migliore film sulla leggenda di Robin Hood mai realizzato. Presenta una trama coerente e coinvolgente ,  ricca d’azione e romanticismo .I  paesaggi dell’Inghilterra sono molto belli, il periodo storico del Medioevo è  ricreato molto bene

locandina film

  • GENERE: Avventura
  • ANNO: 1991
  • REGIA: Kevin Reynolds
  • ATTORI: Kevin Costner, Morgan Freeman, Mary Elizabeth Mastrantonio, Christian Slater, Alan Rickman, Geraldine McEwan, Michael McShane, Brian Blessed, Michael Wincott, Nick Brimble, Daniel Newman, Daniel Peacock, Walter Sparrow, Harold Innocent, Andy Jocklay, Merelina Kendall, John Francis, Jimmy Gardner, John Hallam, Liam Halligan, Michael Goldie, Imogen Bain, Douglas Blackwell, John Dallimore, Susannah Corbett, Sean Connery, John Tordoff, Pat Roach, Bobby Parr, Derek Deadman, Andrew Lawden, Howard Lew Lewis, Marc Zuber, Jack Wild, Mark Thomason, Christopher Adamson, David Bowles, Andy Hocklay, Sarah Alexandra, Richard Strange, Graham Riddell
  • SCENEGGIATURA: John Watson, Pen Densham
  • FOTOGRAFIA: Douglas Milsome
  • MONTAGGIO: Peter Boyle (II)
  • MUSICHE: Michael Kamen
  • PRODUZIONE: JOHN WATSON, PEN DENSHAM E RICHARD B. LEWIS PER MORGAN CREEK PRODUCTION, WARNER BROS.
  • DISTRIBUZIONE: ARTISTI ASSOCIATI INTERNATIONAL – VIVIVIDEO, DE AGOSTINI, PANARECORD
  • PAESE: USA
  • DURATA: 143 Min
  • FORMATO: 35 MM (1:1.85) – TECHNICOLOR

Link https://www.youtube.com/watch?v=fhz5aB-u77Q     (Official Trailer Kevin Costner Action Adventure )

https://www.youtube.com/watch?v=LjQBbvMoNpc   (Robin Hood Prince of Thieves (1991):The final battle between Robin and the Sherif of Nottingham )

Sondaggio:
Chi preferite nelle vesti dell’aitante eroe della foresta di Sherwood?  Kevin  Costner( 1991) o  Russel Crowe ( 2010) ? Scrivetemelo sulla mia pagina.

Robin Hood è  apparso anche in una serie televisiva inglese, prodotta dalla compagnia indipendente Tiger Aspect Productions per la rete BBC One, Basata sulle storie tradizionali del leggendario eroe inglese Robin Hood, la serie ha esordito il 7 ottobre 2006. La seconda stagione ha iniziato ad andare in onda il 6 ottobre 2007 con gli ultimi due episodi in onda il 29 dicembre 2007. La terza stagione ha iniziato ad andare in onda il 28 marzo 2009.[2] La serie è stata cancellata dalla BBC a luglio 2009.In Italia la prima stagione è approdata in anteprima esclusiva sul canale web Alice Yalp! nel  giugno del 2008, venendo in seguito trasmessa in chiaro dal 1º luglio al 29 luglio 2008 in prima serata con due episodi settimanali su Rete 4. ( Wikipedia).

Per i più piccoli c’è la simpatica versione della Disney . Un film animato dove si raccontano le gesta del famoso arciere che rubava ai ricchi per dare ai poveri, delle avventure della sua “banda”, e dell’amore di Robin per Lady Marion.

Scheda film   ( da coming soon)  for kids

Robin Hood

  • GENERE: Animazione
  • ANNO: 1973
  • REGIA: Wolfgang Reitherman
  • SCENEGGIATURA: Frank Thomas, Julius Svendsen, Eric Cleworthy, Vance Gerry, Dave Michemer
  • MONTAGGIO: Tom Agosta, Jim Melton
  • MUSICHE: George Bruns, Floyd Huddleston, Johnny Mercer
  • PRODUZIONE: WALT DISNEY PICTURES
  • DISTRIBUZIONE: CIC
  • PAESE: USA
  • DURATA: 83 Min
  • FORMATO: 35 MM, TECHNICOLOR

Curiosità:

“Splendida versione animata, firmata Disney con i soliti animali nei panni dei personaggi.” (Famiglia tv)”Una storia classica riveduta e corretta in chiave zoologica alla maniera delle Walt Disney Productions. La consueta maestria nel disegno e nell’animazione la buona caratterizzazione dei personaggi e alcune divertenti trovate ne fanno l’ultimo valido lungometraggio Disney prima di un inarrestabile declino.” (Francesco Mininni, Magazine italiano tv).”La vicenda di Robin Hood affidata agli animali piacerà soprattutto ai bambini. Il famoso personaggio è interpretato dalla volpe. Il colore, la musica, l’animazione, tutto è armonizzato in uno spettacolo semplice e poetico.” (Laura e Morando Morandini, Telesette)

– ANIMAZIONE: MILT KAHL, OLLIE JOHNSTON, FRANK THOMAS, JOHN LOUNSBERY

 Da vedere In Inglese ovviamente!!!

Link Robin Hood per i più piccoli ( song)  da ascoltare!!! Potete anche cantarla insieme ai vostri” piccoli Robin “

 Andate su you tube, digitate musica e inserite il link :https://www.youtube.com/watch?v=Cx_4C1cyUZA

Siamo giunti alla fine della seconda puntata di Litermovie. Se vi è piaciuta fatemelo sapere con un bel Mi Piace sulla mia pagina.

 https://www.facebook.com/Teacher-Cate-1703768649865801/?fref=ts

Alla prossima ! See you soon and STAY HAPPY!!!!Teacher cate