Durante la trasmissione “Lente d’ingrandimento” andata in onda su Televomero, il sindaco di Napoli ha parlato anche dei disagi dovuti alla chiusura di un tratto della metropolitana. Luigi De Magistris ha lasciato intendere che le stazioni ancora interdette al traffico metropolitano, ovvero Piscinola, Chiaiano e Frullone, potrebbero riaprire già a partire da sabato prossimo. L’incidente, lo ricordiamo, è avvenuto lo scorso 14 gennaio.

“Ringraziamo la magistratura per la sensibilità e per aver dissequestrato i binari – queste le parole del primo cittadino di Napoli –. Abbiamo spiegato che la città non poteva più rimanere spezzata in due. E’ stato fatto un grande lavoro. Sono in corso verifiche e collaudi. La circolazione sulla tratta che va da Piscinola ai Colli Aminei dovrebbe riprendere sabato. Anche il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti De Micheli, che ho sentito telefonicamente, me lo ha confermato. Io comunque resto cauto e uso il condizionale”.

Si ricorda che questa sera, per consentire prove tecniche lungo la tratta Chiaiano-Piscinola, la Linea 1 anticipa l’ultima partenza della giornata da Colli Aminei alle ore 21.24, mentre da Garibaldi alle ore 21.24.