L’Instituto Cervantes di Napoli, in collaborazione con il Comicon, organizza un workshop con l’illustratore Sergio Riccardi dedicato al fumetto. Tre incontri di due ore ciascuno – il 1522 e 29 maggio alle ore 15, sulla piattaforma Zoom – che avranno come tema l’incontro.

Lo scopo del laboratorio è quello di fornire agli studenti e alle studentesse gli strumenti base per la realizzazione di una storia breve a fumetti.  Il programma dei 3 appuntamenti prevede una introduzione sul mondo del fumetto e dell’illustrazione, con un focus sulle historietas e un lavoro specifico sul racconto. A seguire si studieranno i personaggi con l’aiuto di forme geometriche semplici, la scelta delle inquadrature per enfatizzare stati d’animo e intenzioni, le fasi di produzione di una tavola, Sketch/Layout/Matite/Chine.

Il workshop l’incontro con Sergio Riccardi rientra nell’ambito delle attività laboratoriali online che i 4 istituti Cervantes in Italia hanno organizzato durante questo periodo di chiusura e limitazioni. Con una ricca offerta di proposte per approfondire tematiche interessanti che coprono varie branche del sapere: racconti, fumetti, cinema, riciclaggio, canto, storia. Per ulteriori informazioni: cultnap@cervantes.es.

Classe 1981 originario di Napoli, Sergio Riccardi ha iniziato a lavorare nel mondo del cinema e della televisione come scenografo. Oltre a fare il fumettista, l’illustratore e il regista lavora come character designer, animatore e storyboard artist. Con Assia Petricelli è autore di “Cattive ragazze“, 15 storie di donne audaci e creative” che ha vinto il premio Andersen 2014 nella categoria ‘miglior libro a fumetti’. Ha illustrato, inoltre, “Salvo e le mafie” scritto da Riccardo Guido, che ha vinto il Premio Siani. Ha lavorato tra gli altri per Rainbow, Melazeta, Tunuè, La Repubblica, Il Manifesto, Edizioni Becco giallo, Jacobin Magazine Italia, Coniglio editore, Cisco, Pearson, La scuola editrice, Immedia editrice, Vallaround. Insegna Tecniche di Animazione Digitale presso lo Ied Roma, lo Iudav e altre istituzioni.

Per informazioni: cultnap@cervantes.es – tel. 08119563311