Una sessantina di militari da questa mattina hanno istituito check point ai varchi di ingresso di Atena Lucana, Caggiano, Polla e Sala Consilina, comuni del salernitano in quarantena dallo scorso 15 marzo per disposizione del governatore De Luca dopo l’impennata di contagi.

I check-point dell’Esercito, insieme a quelli già attivati dalle forze dell’ordine, sono necessari per vigilare ancora di più la zona rossa” ha spiegato il sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone. Verranno presidiati dai militari anche gli svincoli della A2 di Polla, Atena Lucana e Sala Consilina.

Anche a Napoli proseguono serrati i controlli da parte delle forze dell’ordine. La Polizia municipale di Napoli ha denunciato 51 persone su 1.232 sottoposte a controllo, nell’ambito delle azioni di contrasto alla diffusione del coronavirus. Sono stati inoltre denunciati 8 titolari di esercizi commerciali su 252 controllati.