DOMENICA 6 OTTOBRE – ORE 10:45

VILLA REGINA E L’ANTIQUARIUM DI BOSCOREALE

VITA QUOTIDIANA ALL’OMBRA DEL VESUVIO

La cooperativa SIRE propone una visita a Villa Regina, riaperta dopo diversi anni di chiusura: si tratta dell’unica villa rustica visitabile delle numerose fattorie specializzate nella produzione agricola presenti sul territorio pompeiano, in questo caso nella produzione del vino. E’ composta da vari ambienti disposti sui tre lati di un cortile che ospita la cella vinaria con diciotto dolia per la conservazione del vino. Nella villa si conservano alcuni calchi degli infissi in legno di porte e finestre.  Gli ambienti pregiati della Villa, oltre  all’ampio porticato, al torcularium con i calchi del torchio, la vasca di premitura ed il contenitore per la raccolta del mosto; includono il triclinio, la cucina, un vano di servizio , il granaio per la conservazione di fieno, cereali e legumi. Il piano di calpestio dell’area circostante la villa è costituito dal terreno agricolo del 79 d.C., che conserva le tracce delle antiche coltivazioni e di cui sono stati eseguiti i calchi delle radici di vite, ripiantate per la ricostruzione dimostrativa dell’impianto. Al termine della visita ci sposteremo presso l’ Antiquarium che illustra la vita e l’ambiente dell’epoca romana nell’agro Vesuviano.

          PROGRAMMA

10:45 Appuntamento all’ingresso degli scavi,  viale Villa Regina, Boscoreale

12:45 conclusione attività

Il sito è raggiungibile anche con la Circumvesuviana (linea Napoli-Sorrento, fermata Villa Regina) da cui dista circa 10 minuti a piedi.

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO euro 9,00 (Incluso di auricolari, ingresso al sito gratuito)

In occasione delle aperture gratuite, indipendentemente dalla volontà della Cooperativa, potrebbero esserci file alla biglietteria per l’accesso al sito. Pertanto l’inizio della visita guidata sarà in relazione a tale situazione.

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436


DOMENICA 6 OTTOBRE – ORE 16:30

 VIAGGIO A POMPEI: LA CITTÀ SEPOLTA 

In concomitanza con l’iniziativa che prevede l’ingresso gratuito ai musei e siti culturali statali la prima domenica del mese, la cooperativa Sire vi invita ad una visita agli scavi di Pompei per scoprire la vita dei cittadini pompeiani del I secolo d.C.  tra pubblico e privato, tra edifici civili come la Basilica, il Macellum, le Terme, commerciali come le fullonicae e i pistrinia e l’intimità domestica attraverso l’analisi delle ricche domus.

PROGRAMMA

ore 16:30 appuntamento presso l’ingresso al Sito archeologico Porta Marina Superiore

(La porta più vicina alla fermata della Circumvesuviana Pompei Villa dei Misteri/linea Napoli – Sorrento)

Ore 19:00 fine delle attività

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO euro 9,00 (Incluso di auricolari, ingresso al sito gratuito

In occasione delle aperture gratuite, indipendentemente dalla volontà della Cooperativa, potrebbero esserci file alla biglietteria per l’accesso al sito. Pertanto l’inizio della visita guidata sarà in relazione a tale situazione.

 INFO E PRENOTAZIONI 3922863436


DOMENICA 6 OTTOBRE – ORE 16:45

ERCOLANO: STORIE DAGLI SCAVI
In concomitanza con l’iniziativa che prevede l’ingresso gratuito al sito di Ercolano, la cooperativa Sire invita tutti a scoprire la bellezza degli scavi, con una visita guidata pomeridiana  incentrata sulla città e sulla vita quotidiana dei suoi abitanti, dal risveglio al pranzo, dalle attività quotidiane al momento di riposo nelle terme, approfondendo struttura e caratteristiche delle domus romane attraverso gli splendidi e lussuosi esempi che le abitazioni del sito ci offrono!  Momenti di vita bruscamente interrotti dall’eruzione del 79 d.C., che, nella sua tragicità, ha permesso di conservare, cristallizzata, una città romana del I secolo d.C. che dal 1700 ad oggi continua ad affascinare i visitatori. La visita sarà anche l’occasione per visitare la mostra SplendOri, prorogata al 30 novembre 2019.

PROGRAMMA

ore 16:45 Appuntamento ingresso scavi nei pressi della biglietteria – Ercolano (Na)

Durata: 2 ore circa

MODALITA’ DI PRENOTAZIONE

Contributo organizzativoeuro 9,00 (Incluso di auricolari, ingresso al sito gratuito)

In occasione delle aperture gratuite, indipendentemente dalla volontà della Cooperativa, potrebbero esserci file alla biglietteria per l’accesso al sito. Pertanto l’inizio della visita guidata sarà in relazione a tale situazione.

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436


Domenica 6 ottobre 2019 ore 10:30

Riserva Naturale “Cratere degli Astroni”

Nel ‘700 la caccia perse il suo carattere selvatico, legato alla forza fisica e alla guerra, divenendo una “funzione di Stato” occasione di relazioni sociali e salotto all’aperto dove esibire lusso e buone maniere. L’arte venatoria, in tal modo, divenne una manifestazione visibile della magnificenza dei sovrani d’Europa investiti del potere regale per designazione divina.

Non da meno furono i sovrani borbonici delle Due Sicilie che a Napoli e Palerno e nei dintorni delle due capitali scelsero numerosi siti per la pratica della caccia, tra questi quello incastonato tra la città di Napoli e l’area dei Campi Flegrei, detto gli “Astroni”.

Domenica 6 ottobre 2019 immersi nella natura visiteremo la riserva naturale “cratere degli Astroni”, rivivendo l’esperienza del re e della sua corte, lungo un percoso di 3,5 km a contatto con la natura.

 domenica 6 ottobre 2019, ore 10:30 (ingresso ore 10:45)

 ingresso Riserva Naturale “Cratere degli Astroni”, via Agnano agli Astroni, 468

prenotazione obbligatoria entro venerdì 4 ottobre 2019

 3891034905  booking@sitireali.it