Domenica 19 Maggio 2019 ore 10:30

Domenica la centralissima Piazza Monteoliveto tornerà a trasformarsi in una Piazza Creativa con la terza edizione della manifestazione dedicate alle famiglie e ai bambini in particolare. L’evento organizzato in collaborazione con il Comune di Napoli e della IIa Municipalità vede coinvolte le realtà della zona in una serie di laboratori e attività dedicate alle famiglie.
Duplice obiettivo dell’evento è quello di rivalutare questa piazza così importante dal punto di vista storico e di dare ai bambini la possibilità di conoscere attività che stimolano la creatività, la cultura e i rapporti sociali.
Tanti i momenti dedicati ai bambini, accomunati dalla parola divertimento. Ci saranno letture di fiabe, momenti di gioco, pratiche come il teatro, laboratori creativi e molto altro.
Tante le realtà coinvolte operanti in diversi settori della cultura: Mela gioco (arte del riciclo); Associazione Insolitaguida Napoli (laboratorio di archeologia); La tana dei Goblin Napoli (giochi di società);  Parteneapolis ( visita guidata alla chiesa di S.Anna dei Lombardi e laboratorio ludo-didattico); Le creazioni di Nia ( laboratorio orafo); Raffaella Lavanga (laboratorio di pittura creativa).
La partecipazioni a tutte le attività è a titolo gratuito ma a numero chiuso pertanto occorre prenotare chiamando il 338 965 22 88 oppure inviando una mail a info@insolitaguida.it.


DOMENICA 19 MAGGIO – ORE 10:30 

A CASA PIGNATELLI: VILLA PIGNATELLI E IL MUSEO DELLE CARROZZE

La cooperativa SIRE vi invita alla riscoperta della Villa Pignatelli, una delle più straordinarie testimonianze della stagione neoclassica napoletana. Alcuni ambienti dell’edificio sono stati riaperti nel 2015 dopo oltre cinquant’anni come il cosiddetto studiolo della principessa ed il suo boudoir, ambiente privato al primo piano, dove Rosina Pignatelli, ultima proprietaria della villa, amava ascoltare con pochi amici i dischi di musica classica, sua grande passione oppure il bagno del principe, con la grande vasca in marmo ancora decorata con lo stemma di famiglia. La Villa fu costruita per il gentiluomo inglese sir Ferdinand Acton tra il 1826 e il 1830 dall’architetto napoletano Pietro Valente. Dopo una lunga serie di passaggi di proprietà, fu acquistata da principe Diego Pignatelli nel 1867, che ne fece la sua residenza e i suoi eredi la lasciarono allo Stato per farne un Museo intitolato alla memoria della famiglia. Sarà quindi possibile visitare l’appartamento storico, che, con il suo arredo di mobili, porcellane, bronzi, argenterie artistiche, conserva intatto, grazie alla sua peculiarità di villa-museo, il fascino della residenza dei Pignatelli e l’originaria atmosfera di dimora patrizia.  La visita sarà anche l’occasione per visitare l’adiacente delle carrozze ideato da Bruno Molajoli e riaperto di recente, che accoglie la donazione della prestigiosa raccolta di vetture che il marchese Mario d’Alessandro di Civitanova con grande passione aveva collezionato nel corso di tutta la vita. 

      PROGRAMMA

      Ore 10:30 – Incontro presso il cancello di ingresso di Villa Pignatelli, Riviera di Chiaia 200 – Napoli

Ore 12:30  Fine della visita guidata 

   INFO E PRENOTAZIONI 3922863436


DOMENICA 19 MAGGIO – ORE 17:15 

PUTEOLI TOUR: VISITA ALL’ANFITEATRO FLAVIO E AL TEMPIO DI SERAPIDE

La cooperativa Sire vi invita alla scoperta delle bellezze dell’antica città di Pozzuoli. L’itinerario partirà dall’Anfiteatro Flavio che fu costruito, molto probabilmente, perché il primo anfiteatro non possedeva i sotterranei e tutti gli accorgimenti necessari per celebrare i grandi spettacoli che si addicevano ad una metropoli come Puteoli. Per dimensioni è il terzo in Italia, subito dopo quello di Capua e ovviamente dopo il Colosseo di Roma. La parziale sepoltura ha preservato dalle distruzioni del tempo e dai saccheggi i sotterranei dell’edificio, intatti nella loro architettura. La visita proseguirà con una passeggiata al così detto tempio di Serapide,  in realtà un Macellum, con  la sala absidata sul fondo destinata al culto imperiale e degli dei protettori del mercato (tra cui Serapide), ci racconta attraverso le sue  colonne il fenomeno vulcanico flegreo con i buchi scavati dai molluschi marini quando il bradisismo le portava sott’acqua.

PROGRAMMA

– 17:15 Appuntamento con gli operatori presso l’ingresso dell’Anfiteatro Flavio, Corso Nicola Terracciano 75,   Pozzuoli NA

–  19:15 Conclusione delle attività 

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436


Domenica 19 maggio dalle ore 10 alle ore 13

“Sulle rotte dei Borbone”

Per “Itinerari Vesuviani”. Con visita guidata alla residenza storica del poeta

La 31esima edizione di “Itinerari Vesuviani” della Fondazione Ente Ville Vesuviane e dell’associazione Amici delle Ville e dei Siti Vesuviani proporrà una mattinata alla Villa delle Ginestre di Torre del Greco. Dopo una visita guidata a quella che fu la dimora di Giacomo Leopardi, il pubblico potrà osservare dalla terrazza del sito, che domina il Vesuvio e il Golfo di Napoli, la regata nazionale “Sulle Rotte dei Borbone” valida per il Campionato italiano vela d’altura, organizzata in collaborazione con il Circolo Nautico di Torre del Greco e con Makers Eventi e Comunicazione. Un appuntamento che si annuncia uno spettacolo suggestivo di sport e bellezze paesaggistico-culturali.

Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti, ma con prenotazione obbligatoria (prenotazioni@villevesuviane.net)

Domenica 19 maggio – dalle 10 alle 13

Visita guidata alla Villa delle Ginestre

Osservazione dalla terrazza dello svolgimento della Regata Nazionale

valida per il Campionato italiano vela d’Altura. “Sulle Rotte dei Borbone”

In collaborazione con il Circolo Nautico di Torre del Greco e Makers Eventi e Comunicazione

Via Villa delle Ginestre, Torre del Greco