Le spiagge negate di Napoli

Napoli , una grande città di mare, ma ai suoi cittadini è praticamente impossibile accedervi: inquinamento, privatizzazioni, portualità sono le principali ragioni che impediscono ai napoletani di accedervi. Nel 2013, in due mesi, furono raccolte oltre 14000 firme per affermare la volontà dei cittadini di riappropriarsi di questo bene comune, di rafforzare questo legame millenario con il mare nostrum. L’apparente recepimento della volontà dei cittadini attraverso una delibera del consiglio comunale sembrava aver avviato l’apertura di un tavolo per trovare risorse e soluzioni al problema, ma oggi il tutto sembra di nuovo “arenato” nel silenzio.

Per sollecitare una presa di coscienza dei cittadini e delle istituzioni, “Una spiaggia per tutti” organizza per sabato 28 giugno dalle 10,30 fino al tramonto, al Lido Pola, un Happening da vivere sulla spiaggia di Bagnoli.

Altre info su https://www.facebook.com/events/312117442273082/