Affrontare una malattia richiede coraggio, determinazione e tanto sostegno. Se poi il male colpisce un bambino, il sostegno diventa essenziale, anzi, l’arma in più. Le favole di Zena è il titolo di una raccolta di 10 racconti illustrati destinati ai più piccoli, iniziativa nata a sostegno delle famiglie coinvolte in oncologia pediatrica.

Mario e Simonetta erano i genitori di Zena, una bellissima bambina volata in cielo. Per mantenere desto il suo ricordo, e quanto di meraviglioso ha potuto seminare, Mario e Simonetta decidono di realizzare questo progetto, edito da Caffèorchidea in collaborazione con i grandi nomi dell’Editoria e dell’illustrazione italiana, che hanno dato ampia disponibilità per la sua realizzazione. 10 autori e 10 illustratori, tra cui spicca la presenza di Stefano Benni che hanno contribuito alla stesura di queste 10 favole, tutte diverse tra loro ma accomunate dal nome della protagonista: Zena. Obiettivo di questa campagna è la raccolta di fondi da destinare ad un progetto benefico per i bambini del Reparto di Ematologia e Oncologia Pediatrica dell’Università Vanvitelli di Napoli. L’attività è curata, e promossa, da Produzioni dal Basso – prima piattaforma di finanziamento collettivo o crowdfunding – da sempre impegnata nel sociale. La campagna si avvale della collaborazione, nonché del patrocinio, dell’AGOP (Associazione genitori oncologia pediatrica), attiva, fin dal 1985, al fianco dei parenti dei piccoli ammalati, che affrontano insieme le difficoltà e i problemi legati alla difficile degenza. Il libro, Le favole di Zena ,sarà offerto a quanti decideranno di contribuire con una donazione, ricevendo in cambio la pubblicazione.

Un iniziativa lodevole che merita plauso e sostegno, e che ci ricorda una volta ancora che affrontare da soli i problemi è inutile: la solidarietà ci permette di essere più forti e sentirsi meno soli.