Un Napoli compatto e cinico trova una vittoria importantissima all’Olimpico in chiave terzo posto. Gli azzurri infatti con i tre punti superano in classifica la Lazio piazzandosi subito dopo Juventus e Roma. Decide una perla di Higuain su un bel lancio di Mertens.

RAFAEL 6: poco lavoro per il brasiliano che viene graziato dalla traversa in un’occasione(Parolo). Importante però finire imbattuti una gara così delicata.

MAGGIO 6: giornata di grande applicazione e sacrificio visto che dalle sue parti c’è un certo Keita che in qualche circostanza gli sfugge. Tutto sommato regge.

ALBIOL 7: prova sontuosa del centrale iberico che svetta fiero su ogni pallone. Speriamo sia tornato definitivamente quel difensore sicuro che conoscevamo.

KOULIBALY 6,5: qualche leggerezza iniziale poi la sua prestazione cresce di livello confermandosi un muro invalicabile.

STRINIC 6,5: ha fatto davvero una buona impressione il terzino croato sbarcato da poco a Napoli. Calcolando il fatto di essere nuovo e soprattutto che non è al meglio della condizione, una prova davvero positiva e gagliarda, tra l’altro al cospetto di tale Candreva.

GARGANO 6,5: ancora una prova di quantità, solidità e tanto correre. Peccato per il giallo che gli farà saltare la gara col Genoa.

DAVID LOPEZ 6: non ruba l’occhio ma è presente con solidità e tanto fisico nella gara.

CALLEJON 5,5: il sacrificio non manca ma sta attraversando un periodo di poca lucidità sotto rete come testimonia il clamoroso errore per il gol del k.o.

DE GUZMAN 6,5: prova di sostanza in entrambe le fasi. Davvero un bel calciatore.Al suo posto pochi minuti di gloria per JORGINHO s.v.

MERTENS 6: prova non da ricordare per il belga se non fosse per quella palla geniale che manda Higuain verso la rete decisiva. Al suo posto HAMSIK 5,5 che propizia le micidiali ripartenze azzurre ma conferma la tesi che è un calciatore da ritrovare.

HIGUAIN 7,5: delizioso, da solo tiene in apprensione la difesa laziale. Il gol è una chicca ed i suoi movimenti sono da manuale del calcio.Un’altra Pipita da tre punti! Nel finale fa posto a ZAPATA s,.v.

BENITEZ 6,5: manda in campo Strinic e de Guzman nelle vesti di Hamsik ed il risultato è dalla sua parte. Un bel mattoncino per il terzo posto ma acciuffare la poco brillante Roma di questo periodo non sembra mission impossible. Vuoi vedere che…