Partono oggi i lavori di riqualificazione stradale in via Luca Giordano, al Vomero. I cantieri saranno aperti a piazza degli Artisti e lungo via Scarlatti.
I lavori prevedono la scomparsa della separazione tra il marciapiede e la strada. In questo modo si creerà un passaggio pedonale molto più ampio e scorrevole. Ancora, a via Solimena e a via Carelli verranno create delle pedane di rallentamento per le auto. Il progetto è stato realizzto grazie alla collaborazione di Clementina Cozzolino, Assessore municipale ai lavori pubblici; Mario Calabrese, Assessore Comunale ai Lavori Pubblici e di Antonio D’Avanzo, Presidente della Commissione Cura del Territorio, che domani sarano presenti all’inizio dei lavori. “In realtà il cantiere sarebbe dovuto partire molto prima, già a novembre.”- ha dichiarto il Presidente della quinta Municipalià di Napoli Mario Coppeto- “Per favorire le esigenze dei commercianti che avrebbero avuto problemi per il periodo delle compere natalizie, abbiamo posticipato l’inizio dei lavori al 7 gennaio”. Dopo l’intervento di riqualificazione stradale, che durerà 300 giorni e per il quale è prevista una spesa di 600.000 euro, la società di illuminazione “CITELUM” si è impegnata per l’installazione di corpi illumnanti, sempre a via Luca Giordano. La quinta Municipalità, sempre in accordo con la Giunta e il Consiglio Comunale, prevede un progetto di riqualificazione in via Annella di Massimo nel borgo di Antignano, progetto che costerà 170mila euro. Altri interventi di riqualificazione ci saranno in via Pitloo e in via Massimo Stanzione.
Assunta Lutricuso