Avvenne il 8 maggio: 1978 L’alpinista italiano Reinhold Messner raggiunge senza l’ausilio di bombole di ossigeno la vetta dell’Everest. La missione era considerata fino a quel momento impossibile, tanto che Messner e l’austriaco Peter Habeler, suo compagno nell’impresa, vengono accusati di aver utilizzato di nascosto delle mini-bombole. Per mettere definitivamente a tacere tali sospetti, Messner, il 20 agosto 1980, raggiunge di nuovo la vetta della montagna più alta del mondo senza l’ausilio di bombole e stavolta in solitaria.

1982 Gilles Villeneuve muore in seguito ad un tragico incidente avvenuto durante le prove di qualificazione per il gran premio del Belgio di Formula 1.Ha 32 anni. Il pilota canadese, nella sua carriera durata solo 5 anni, dal 1977 al 1982, nelle scuderie della McLaren, prima, e della Ferrari, poi, si è distinto nel mondo della Formula 1 per il suo stile di guida frenetico, temerario, quasi da rally. A Villeneuve, sarà intitolato il circuito di Montreal, in cui si corre il gran premio del Canada.

Segno zodiacale: Toro

toro

Si festeggia il 8 maggio: Sant’Agazio (Acacio), Sant’Amato Ronconi, Sant’Arsenio, San Benedetto II, San Bonifacio IV, San Desiderato di Bourges, Sant’Elladio di Auxerre, San Generoso, San Gibriano, Santa Ida, Santa Maddalena di Canossa, San Martino di Saujon, San Metrone, Sant’Odgero, San Vittore il Moro

Sant’Anna, madre di Samuele

Nati il 8 maggio: 1945 Keith Jarrett, pianista e compositore statunitense; 1948 Maurizio Nichetti, regista italiano; 1952 Vittorio Sgarbi, critico d’arte e politico italiano; 1956 Cristina Comencini, regista, sceneggiatrice e scrittrice italiana; 1960 Franco Baresi, allenatore di calcio e ex calciatore italiano

Aforisma: “La cosa più importante della libertà è che ti fa scalare le montagne. Tutti noi abbiamo delle montagne da scalare; montagne che salgono ripide verso l’alto e montagne che scendono cupe e profonde.”

Jaden Smith.

1373314233_147546329_jaden-smith-402