Avvenne il 7 marzo: 1856 Nasce Matilde Serao, scrittrice e giornalista protagonista del rinnovamento della pubblicistica italiana negli anni cruciali tra Ottocento e Novecento. Ha scritto settanta opere, oltre ad aver lavorato intensamente come giornalista. Già da giovanissima inizia a scrivere prima come redattrice del «Corriere del mattino» di Napoli, poi a Roma, come “redattrice fissa” del «Capitan Fracassa». Nel 1885 sposa Eduardo Scarfoglio e, per anni si occupa di una rubrica mondana “I Mosconi”, del «Corriere di Napoli» da lei fondato e diretto insieme al marito. La rubrica della Serao diventa una pagina imperdibile del giornale, un’analisi ironica e puntuale dei costumi dell’epoca. Separatasi da Scarfoglio nel 1904, la Serao fonda, negli stessi anni, il «Giorno di Napoli» che dirigerà fino alla morte nel 1927.

1933 Nasce il gioco da tavolo più diffuso al mondo: Il Monopoli

Segno zodiacale: Pesci

pesci

Si festeggia il 7 marzo: Sant’Ardone di Aniano, Santi Basilio, Eugenio, Agatodoro, Elpidio, Etereo, Capitone ed Efrem, vescovi e martiri, Sant’Eubulio,     San Gaudioso di Brescia, San Giovanni Battista Nam Chong-sam, San Paolo di Plousias, San Paolo il Semplice, Sante Perpetua e Felicita, Santi Saturo, Saturnino, Revocato e Secondino, Santi Simeone Berneux, Giusto Ranfer de Bretenières, Ludovico Beaulieu e Pietro Enrico Dorie, Santa Teresa Margherita Redi del Cuore di Gesù,   San Teodoro il greco

Santa Virginia Centurione Bracelli fondatrice

Nati il 7 marzo: 1947 Andrea Roncato, attore e comico italiano; 1959 Luciano Spalletti; 1960 Ivan Lendl, tennista cecoslovacco; 1969 Valeria Rossi, cantautrice italiana; 1972 Alessandro Greco, conduttore televisivo e conduttore radiofonico italiano

Aforisma: “Quando amano non desiderano, e quando desiderano non possono amare.”

Sigmund Freud

Freud